PRATICHE - VIS DESIGN ARCHITECTURE & INTERIORS

Vai ai contenuti
COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ASSEVERATA (C.I.L.A)
S.C.I.A  PER INIZIO ATTIVITÀ COMMERCIALE CON SOMMINISTRAZIONE
CALCOLO TABELLE MILLESIMALI
VOLTURA PASSO CARRABILE
PRATICHE CATASTALI : DOCFA
VOLTURE CATASTALI
PERIZIE ASSEVERATE E  GIURATE
ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA
OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO (O.S.P.), TEMPORANEI E PERMANENTI
S.C.I.A  PER INIZIO ATTIVITÀ COMMERCIALE
RICHIETSA  PASSO CARRABILE
INSEGNE LUMINOSE
Dia in Sanatoria

Pratica edilizia utile per regolarizzare degli interventi che sono stati realizzati senza autorizzazione ma che, al momento dei lavori, potevano essere autorizzati con la Dia (denuncia di inizio attività). Vige per la sua applicabilità il concetto di "doppia conformità".
In seguito a aggiornamenti normativi la DIA non esiste più ed è stata sostituita dalla SCIA.
Questo strumento viene definito dall'art. 37 del DPR 380/01 (Testo Unico dell'Edilizia). La dia (SCIA) in sanatoria permette di sanare opere edilizie irregolari o abusive che sarebbero dovute essere realizzate con una denuncia di inizio attivià (DIA). Il procedimento che permette la sanatoria viene anche definito "accertamento di conformità" e viene svolto da un tecnico abilitato (architetto, ingegnere o geometra).
La Dia (SCIA) in sanatoria viene presentata allo sportello unico dell'edilizia ossia l'ufficio tecnico del comune che ha un tempo limitato per dare una risposta (solitamente 60 giorni). Dopo questo intervallo di tempo la DIA (SCIA) si considera accettata grazie alla formula del "silenzio-assenso".
Dopo la sanatoria sarà necessario predisporre la variazione catastale con la procedura DOCFA per aggiornare la planimetria catastale.
La SCIA

Segnalazione Certificata di Inizio Attività - è la dichiarazione che consente alle imprese di iniziare, modificare o cessare un'attività produttiva (artigianale, commerciale, industriale), senza dover più attendere i tempi e l'esecuzione di verifiche e controlli preliminari da parte degli enti competenti.
Torna ai contenuti